Regole - EcoCleaning

Dal 1982 garantiamo il vostro pulito
Materiali e servizi per la pulizia professionale, monouso in carta e plastica
Vai ai contenuti

Menu principale:

NOTIZIE

Regole fondamentali e consigli utili.

Mai miscelare due o più detergenti tra loro, si potrebbe produrre una reazione chimica molto pericolosa, a volte con creazione di fumi che se respirati portano a conseguenze dannosissime: se non siete dei chimici non avventuratevi mai in miscele di alcun tipo.
In particolare molta attenzione alla candeggina (ipoclorito di sodio), all’acido muriatico (acido cloridrico al 10%) e alla così detta ammoniaca di uso domestico (di fatto idrossido d’ammonio) che già a temperatura ambiente si dissocia dall’acqua e libera ammoniaca vera e propria e cioè un gas molto velenoso (avrete sicuramente avuto l’esperienza di respirarne un po’ e la cosa non sarà stata piacevole).

Mai usare un detergente acido sui marmi.
Il marmo altro non è che carbonato di calcio e se lo facciamo reagire, ad esempio, con acido cloridrico (conosciuto in commercio come acido muriatico) si trasforma in cloruro di calcio, notare bene “si trasforma” cioè abbiamo prodotto una reazione chimica irreversibile che ha trasformato un composto in un altro composto.
Non c’è più nulla da fare.

Consigli utili:

Quando acquistate un detergente, se riportato in etichetta, controllate a quanto deve essere diluito in acqua e poi privilegiate quelli più concentrati.

“Lasciare agire il prodotto per qualche minuto”. Questa è una regola fondamentale per l’asportazione dello sporco; il prodotto ha bisogno di  tempo per agire e sciogliere quello che vogliamo asportare.
Applicare un prodotto su una superficie e passare istantaneamente un panno non sortisce nessun risultato a meno che non si tratti di sporco molto recente e quindi ancora non penetrato nei pori del materiale o ancora umido.
Questo vale per ogni prodotto utilizzato, anche quelli di altissima qualità.

Assistenza Tecnica +39 338 1145541
Torna ai contenuti | Torna al menu