Candeggina - EcoCleaning

Dal 1982 garantiamo il vostro pulito
Materiali e servizi per la pulizia professionale, monouso in carta e plastica
Vai ai contenuti

Menu principale:

NOTIZIE

Candeggina un detergente disinfettante ?

DISINFETTANTE ?
No, la candeggina per la legge italiana non è un disinfettante in quanto non riporta una Registrazione presso il Ministero Della Sanità.
Non è possibile dosare in modo efficace perché non è specificato in etichetta il contenuto in cloro attivo.
Sulle etichette infatti è riportato “CONTENUTO IN CLORO ATTIVO INF. AL 5%”.
Il non conoscere con esattezza questo dato ci rende impossibile stabilire la concentrazione di utilizzo.
Ha una durata limitata a circa 6 mesi dalla data di produzione se correttamente conservata.
È sensibile alla luce.
Teme il calore che ne diminuisce l’efficacia.

DETERGENTE ?
No, la candeggina non ha alcun potere detergente.
Un detergente per essere considerato tale deve contenere dei tensioattivi, unici elementi in grado di asportare lo sporco.
Senza tale componente qualsiasi prodotto non è in grado di effettuare nessun tipo di pulizia.
Eppure le superfici trattate con candeggina risultano bianche e pulite... ATTENZIONE: bianche sì, pulite no (Bianco e pulito sono due cose ben diverse).
La candeggina è uno sbiancante ottico quindi ci da l'illusione del pulito.

ECOLOGICA ?
No, il cloro è fortemente inquinante ed i vapori possono creare problemi a soggetti sensibili come ad esempio gli asmatici.
ATTENZIONE: a causa di un eccessivo utilizzo per le pulizie potrebbe aumentare il rischio di infezioni respiratorie nei bambini.

RISULTATO ?
Non è un disinfettante (lo dice anche la legge italiana), non pulisce, è inquinante e allora perché continuiamo ad usarla ?
Soprattutto per abitudine, ma potremmo tranquillamente sostituirla con molti altri prodotti.

Assistenza Tecnica +39 338 1145541
Torna ai contenuti | Torna al menu